sabato 16 luglio 2011

Versione 4

Per la prima volta, sono uscita dall’ufficio sorridente! Ho fatto colare la vernice all'interno di sei-sette grossi raccoglitori ad anelli. Sono stata ad ammirare il colore piovere in dense gocce sul blocco di fogli, per poi venire risucchiato dalla gravità. Naturalmente ho evitato di sporcare in giro, altrimenti che gusto c'è! Quando il capo cercherà di staccare due pagine di un contratto incollate dalla mia ritorsione color mimosa, forse cambierà atteggiamento verso noi povere impiegatine! Avrà altro contro cui sfogare le sue energie!
Sono ancora inebriata dalla soddisfazione, immobile in mezzo al marciapiede. Quasi non sento un  pedone lamentarsi che ho bloccato il passaggio. Ho in mente questioni più importanti della deambulazione altrui: avrei dovuto usare un fazzoletto, dei guanti, avrei dovuto raccogliere i capelli, entrare scalza o al contrario con stivaloni di un'altra taglia? Abbiamo visto tutti la polizia scientifica all'opera, sappiamo come sono sempre puntigliosi sulla scena a cercare il dettaglio decisivo.
Ma ecco, succede qualcosa che non mi sarei mai aspettata. Un urlo disumano riempie la via. Lo riconosco. E' il mio capo. Come è possibile che sia già in ufficio? Mi avrà vista? Un tramezzino, spiluccato per metà, cade dall'alto e si spiaccica ai miei piedi. Perde maionese in più punti, sarebbe forse il caso di chiamare i soccorsi.
Il tramezzino si riscuote, la fetta superiore ha un leggero fremito. Una piccola processione di gamberetti lascia la salsa (meno male che non c'era la rucola, avrebbe limitato i loro movimenti) e si riunisce intorno al cadavere. Fanno forza sulle zampe (da dove sono spuntate?) e sollevano la vittima con le loro esili chele.
Resto a guardarli attraversare indenni la strada. Non penso più alle facezie del mio lavoro.
Se mi concentro, sento un flebile coro ripetere: Non cercarla! Non cercarla! Non cercarla! Non...

15 commenti:

  1. hahahahaha! Non lo so se l'hai fatto o no ma se l'hai fatto davvero sei grande!! Ad averci pensato prima l'avrei potuto fare anche io quando ho lasciato quel maledetto lavoro.....

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. @yume: spero di averti dato un'idea! ;)
    @alexis: a caso! :P

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. @Alexis: gravissimoooooo!! :PP

    RispondiElimina
  6. Grazie della visita e del commento...torna pure a trovarmi quando vuoi.

    RispondiElimina
  7. quei gamberetti conquisteranno il mondo, lo sento.

    p.s. l'ignoranza non si misura con il punteggio dell'esame U_U

    RispondiElimina
  8. @Giovanni: lo sapevo gia' :P
    @Ciz00: davvero? =.=

    RispondiElimina
  9. Interessante. Tornerò per guardare meglio

    RispondiElimina
  10. @Franco: bene! ^^
    @Ciz00: ok, mi fido! :PP

    RispondiElimina
  11. ...Perde maionese in più punti, sarebbe forse il caso di chiamare i soccorsi... immagino la scena e non riesco a smettere di ridere :)

    RispondiElimina
  12. @earned: fa ridere anche me :P

    RispondiElimina