lunedì 22 agosto 2011

Non sopporto


- Da tempo mi muovo quasi esclusivamente a piedi o in bicicletta. Uso la macchina solo lo stretto necessario. Ho vissuto però abbastanza per fare la conoscenza di treni dove capelli sconosciuti ti accolgono appiccicati all’appoggiatesta. E l’autobus che a inizio giornata sa tutto di alito del primo mattino? E i pali a cui reggersi nei vagoni della metro, che quando sono unticci ti chiedi chi li ha usati prima? Mi fermo qui.
- Le coppie di amiche dove una è così curata e precisa da essere pronta per un casting, mentre l’altra è inguardabile e cerca di stare nei vestiti e nei trucchi della prima. E’ un rapporto di simbiosi. Quella brutta si gode gli scarti dell’amica, mentre quella bella dalle amicizie femminili azzerate sfrutta una compagna fedele. Le vedo spesso, entrambe con il cellulare in mano, a ridacchiare una per tutte, tutte per una. Vorrei separarle chirurgicamente, come fossero gemelle siamesi.
- Il fatto che esista gente disposta a pagare per vedere gli animali chiusi nelle gabbie degli zoo o al lavoro nei circhi. Va bene, sono nutriti, sono contenti di stare in habitat sintetici e di saltare nei cerchi di fuoco. Non vengono predati e nemmeno cacciati. Già, ci metterebbero la firma, se potessero. E i genitori che vi portano i bambini, insegnando loro fin da piccoli la superiorità della nostra razza, che piega la fierezza degli animali a suo piacimento: in cantina ho posto abbastanza, preparo qualche gabbia anche per loro.

25 commenti:

  1. Rieccoci quà !!!!!! scusa il mio primo commento ma sinceramente avevo dato solo una sbirciatina veloce ,ora ti commento perchè ho letto tutto con avidità......mi piace come scrivi ..mi piace quello che scrivi,secondo me hai una marcia in più........mmmmmmmm se vuoi ti una mano..per via delle gabbie intendo !!!!!!!!!!
    ciao a presto sicuramente presto
    Miriam

    RispondiElimina
  2. D'accordo su tutti i tre punti, ma in particolare sull'ultimo. Faccio parte di associazioni per la difesa degli animali (oltre ad altre culturali) e milito contro la corrida. Sono convinto che gli animali debbano essere lasciati nel loro ambiente naturale e che si debba proibirne la caccia. E' la natura stessa che provvede alla selezione. Quando l'uomo interviene ed estingue un tipo di predatore è la preda di quest'ultimo che prolifera e che a sua volta, essendo troppo numerosa, estingue quella di cui si ciba. Buonanotte.

    RispondiElimina
  3. mi dichiaro fortunata... perchè non vivo in città e mi risparmio il trasporto pubblico...:P

    RispondiElimina
  4. Sei una bella osservatrice. Non c'e' che dire.

    RispondiElimina
  5. a me piacciono le copie di amiche strafiga-sfigata...mi piacciono le simbiosi, mi ricordano di quanto abbiamo bisogno degli altri..una ragazza bella invidiata da tutti, che crediamo abbia una vita grandiosa può essere spesso sola. ho un paio di amiche molto belle che hanno più complessi di me riguardo al loro aspetto fisico, per esempio, si sentono peggio di quanto mi senta io...

    "and god help you if you are an ugly girl
    cos too pretty is also your doom
    cause everyone harbors a secret hatred
    for the prettiest girl in the room" ANI DI FRANCO

    RispondiElimina
  6. Non sopporto neanche io il circo con gli animali! lo dio proprio!
    baci Baci

    RispondiElimina
  7. Mioddio sono tutte cose che vedo, penso e faccio anch'io! *-*

    RispondiElimina
  8. Sono super d'accordo con il 2 punto, ma proprio super!

    RispondiElimina
  9. odio i mezzi pubblici, quando rendevo l'autobus la prima cosa che faceva era lavarmi le mani, d'inverno invece usavo sempre i guanti, mi fa schifo toccare i pali dove tutti mettono le mani...forse sono un po' esagerata ma quando prendo l'autobus mi viene un urto di nervi, per fortuna ho il motorino e quindi capita raramente!
    sono d'accordo con te evviva la bicicletta ma purtroppo non tutti possono girare con questo mezzo a genova e' dura!

    RispondiElimina
  10. d'accordo sul 1 punto, indifferente sul 2 punto, e.. ehm.. per il 3 punto ammetto invece che allo zoo di pistoia m'è capitato d'andarci più d'una volta... (l'ultima nel 2008) però il mio uomo la pensa esattamente come te e quindi non c'andrò più. Comunque sia è vero... è triste vedere degli animali così belli (e innocenti) chiusi in un spazio così ristretto...

    RispondiElimina
  11. quanto è odioso il trasporto pubblico!! a Roma viaggio o con la metro o con gli autobus..e quindi so benissimo cosa intendi dire...
    mi piace tanto come scrivi! ti trovo fresca, e ti leggo tanto volentieri! :) ciaoo

    RispondiElimina
  12. Credo che l'uomo sia la peggio bestia che esista.
    Nonostante faccia anche io parte di questa specie, penso che la razza umana sia presuntuosa e superba.
    Il pollice opponibile ci ha dato alla testa!

    RispondiElimina
  13. mi trovi d'accordo...io però con questo caldo preferisco muovermi in macchina con l'aria condizionata! ;)

    RispondiElimina
  14. Sono d'accordo su tutti e tre i punti. Da classica studentessa fuori sede ho fatto di autobus e treni i miei mezzi di trasporto principali.
    Sono d'accordo anche sul circo. L'anno scorso ho giurato di non andarci più e ho mantenuto la promessa.

    RispondiElimina
  15. mA q.to appoggio il tuo ultimo pensiero! mai portata mia figlia ne negli zoo ne nei circhi....per scelta......ma difficile farlo capire agli altri.....per il primo quando abitavo in città giravo solo in bici e impiegavo lo stesso tempo della macchina....e dire che Modena non è enorme .....ora che abito in campagna ne sono costretta ma mi mancano le mie corse in bici per Mo.un salutino.glo

    RispondiElimina
  16. io ho un gatto. ultracoccolato. mi piacciono gli animali, amo i cavalli e lavoro nell'ippica. sono un giornalista nel settore e quando mi chiedono il perchè scrivo dei cavalli mi viene da rispondere.."perchè mi piacciono più delle persone".

    RispondiElimina
  17. Grazie!!!!Lo sono anche i tuoi post.
    Io non ho mai avuto il"coraggio" di scrivere un diario.La cosa mi crea ansia....

    RispondiElimina
  18. Ciao
    anch'io non sopporto gli zoo e i circhi con gli animali. Poveri.
    Per quanto riguarda i mezzi di trasporto non li uso mai, in città mi muovo a piedi o in bicicletta. Sono stata sul treno della Val Venosta e devo dire che era molto comodo e pulito.

    RispondiElimina
  19. non posso essere più d'accordo rispetto al terzo punto. come se l'uomo avesse più diritti degli altri esseri viventi. ma cos'è che non capiscono? sia l'uomo sia l'insetto moriranno!
    comunque mi piace il tuo blog:)

    RispondiElimina
  20. cook... non sei sola. osservo sempre anche a lavoro. potrei continuare la tua lista. Mi Piace il tuo Blog!

    RispondiElimina
  21. @Miriam: a molti piace quello che scrivo. Inquietante!
    @Elio & Elena & Urachan: concordo! :*
    @Daniela: e come ti trasporti?
    @Adriano Maini: uso il binocolo!
    @Sunshine: occhio, ho in mano il bisturi!
    @Thana: la mia gemellinaaaa!
    @E.: discutine con Sunshine! :P
    @fede: ok, ma mi laverei le mani anche dopo aver usato il proprio motorino..
    @Erika Scatena: in punizione nella mia gabbia! :P
    @Stefania Montaruli: sono fresca? Ma fa un caldo allucinante! O_o
    @MichiVolo: chiaro... :P
    @Chiara & gloria. & Gabriele Candi: :**
    @Vivi: allora scrivi della tua ansia :o
    @RobbyRoby: penso TUTTO sia pulito da quelle parti!
    @PiccolaGocciaDiLuce & alina: per fortuna! :D

    RispondiElimina
  22. Come sono concorde con te!! L'ultimo punto poi mi fa proprio girare i baloons...se hai bisogno di spazio per le gabbie ti presto la mia cantina! :-)

    RispondiElimina
  23. Penso che tu sia geniale. e dopo aver letto questo post lo penso ancora di più.

    Sara

    RispondiElimina