venerdì 1 luglio 2011

Secondo tempo

La presenza di mia sorella in balcone, chiusa fuori, non era l’unico dettaglio anomalo della faccenda. Al contrario dell’ultima volta in cui l’avevo vista, sfoggiava un aspetto cadaverico e difficilmente potevo giustificare i bulbi bianchi che si protendevano oltre le orbite come un vezzo dettato da una qualche moda giovanile. Sembrava che ci fosse un dito dietro ciascun occhio, a spingerlo in fuori e a muoverlo in tutte le direzioni, nel vano tentativo di catturare la mia immagine.
Scattai a sedere sul letto,  il massimo che il mio istinto di sopravvivenza fu in grado di elaborare come via di fuga. Incapace di muovermi, aspettavo che il mio destino, qualunque esso fosse, si compisse al più presto.
Il mostro là fuori colpì il vetro con il palmo della mano destra. Una crepa si propagò a raggiera, finché la portafinestra esplose, proiettando frammenti di vetro all’interno della stanza.
Chiusi gli occhi e li coprii con le mani, ancora stupidamente seduta sul letto. Un’improvvisa secchiata mi sferzò violentemente da capo a piedi. Sentii in bocca il sapore dello zucchero. Appena l’ossigeno si fu fatto strada fino ai polmoni, arrivò la seconda ondata, e una corrente dal basso cominciò a allagare il letto.
Il livello dell’acqua nella stanza saliva, e io con lui, e ben presto finì lo spazio per respirare. Trattenni l’aria e cominciai a inabissarmi. Quando riuscii ad aprire gli occhi la vidi: mia sorella, nuda, bella come non mai. Il liquido aveva levigato il suo corpo, e forse anche il mio; lo aveva pulito e rimpicciolito.
Sono più giovane di te, ma se fossimo state gemelle, questo sarebbe stato il nostro congiunto affacciarsi alla vita. Una fugace serenità mi ha pervaso nel momento in cui, aperti gli occhi, ho capito quanto può essere dolce la morte.

13 commenti:

  1. Ciao ^^ sono tornata. Ma questo che hai descritto è un sogno che hai fatto ??

    RispondiElimina
  2. @Marty: ciao! No, ho solo provato a immaginare come poteva finire quel sogno... ;)

    RispondiElimina
  3. Capperi, tieni da parte questi scritti, sei brava a scrivere sai?

    RispondiElimina
  4. ...mi piace come scrivi, solo che non capisco bene quello che dici...sono mentalmente limitata... :) :)
    sogni d'oro

    RispondiElimina
  5. ciao cooksappe. mi sentivo in obbligo di venire a dare un'occhiata. E il mio giudizio è molto positivo, a riguardo. I miei complimenti anche a te. A presto.

    RispondiElimina
  6. Secondo me dovresti pensar bene di scrivere qualcosa per davvero, che sò, un libro, un racconto breve... scrivi davvero troppo bene! Resto affascinata ogni volta che leggo un tuo intervento.

    RispondiElimina
  7. ciao cooksappe forse saro' ripetitiva ma come altri che hanno gia' commentato non posso che dirti che sei davvero brava..alla fine tutti siamo bravi a scrivere ma saper fare emozionare e' tutta un'altra cosa!!!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. Cooksappe, mi piaci e sai cosa? Adesso ti seguo sul blog ;-)

    RispondiElimina
  9. @Mikako: non vorrei sembrare polemica, non sono per nulla d'accordo con la frase "alla fine tutti siamo bravi a scrivere" ... scrivere secondo me è un'arte come tante altre che ce ne sono e come tante altre non è per tutti. La scrittura non si impara, si puo' si migliorare, si possono imparare i congiuntivi e via dicendo, ma saper scrivere è altra cosa. Non è un esercizio dove a quadrare è solo la sintassi ... e non tutti siamo bravi a scrivere!

    RispondiElimina
  10. Quoto Silvia "non tutti siamo bravi a scrivere"...
    a ragion veduta (credo) perchè divido la mia vita da vent'anni con uno scrittore e poeta :-/ e dunque posso affermare con assoluta certezza che due sono le opzioni: o sai scrivere o non lo sai fare!

    E tu cara, lo sai fare egregiamente, complimenti!
    Questo tuo (esperimento?) deve assolutamente continuare!

    Ti abbraccio^^
    Namastè

    RispondiElimina
  11. Mado... credevo di trovare un blog di cucina.. ed invece mi ritrovo a leggere con la pelle d'oca.. bè..bè.. m'hai fatto emozionare.. e credo che per chi scrive.. è un bel complimento!!!! Tornerò spesso... se vorrai farlo anche tu.. mi fa piacere!!! ciaooo buona domenica :-D

    RispondiElimina
  12. ... non conoscevo il tuo blog...è stato un piacere e come gli altri, penso che sai scrivere molto bene!

    RispondiElimina
  13. @Uapa & Madoka & mikako & Claudia & P: vi ringrazio che parlate bene della mia scrittura, ma dovrò piantare un cartello come quelli degli zoo: non date da mangiare all’ego! O qualcosa del genere... :P
    @FruFru: è normale non capire tutto, visto ci sono tanti riferimenti alla mia vita personale che "il pubblico" non può cogliere.
    @Reietto & Bianca: contenta che l’occhiata vi sia piaciuta! :P
    @Silvia & rosa: avete ragione, ma non mettetemi nella categoria dei “buoni” :P

    RispondiElimina